Malore dopo l’immersione a Cala Pira, sub esperta 53enne muore dopo tre giorni al Brotzu

La donna, Anna Maria Dapino, si era sentita male mentre si trovava sott’acqua. Subito soccorsa e elitrasportata all’ospedale, non è mai uscita dal reparto di Rianimazione


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Se n’è andata dopo tre giorni di lotta Anna Maria Dapino, turista ligure di 53 anni, sub esperta, colpita da un malore mentre si trovava, venerdì scorso, in immersione nelle acque di Cala Pira, tra Villasimius e Castiadas. Era stata subito soccorsa dai suoi amici e da chi stava guidando l’escursione: l’allarme, immediato, aveva dato modo all’elisoccorso di intervenire in tempi rapidi e di portarla al Brotzu. Lì, dopo 3 giorni, il suo cuore ha cessato di battere nel reparto di Rianimazione. Sul caso è stata aperta un’indagine, per accertare eventuali responsabilità, da parte della Guardia Costiera.


In questo articolo: