Luigi Di Maio in Sardegna: “La vostra terra con il centrodestra in ostaggio della guerra tra bande politiche”

Il leader del M5S durissimo contro Solinas: “”Questa terra è ostaggio delle guerre tra bande politiche, mancano ancora sei o sette assessori regionali, questo significa votare il centrodestra, votare le accozzaglie”

Luigi Di Maio in Sardegna, prima ad Alghero e oggi alle 20 ad Assemini. Il leader del M5S durissimo contro Solinas: “”Questa terra è ostaggio delle guerre tra bande politiche, mancano ancora sei o sette assessori regionali, questo significa votare il centrodestra, votare le accozzaglie”, le sue dichiarazioni di oggi ad Alghero in un clima di tensione altissima che si respira anche in campo nazionale, alla luce del caso Siri. “cari sardi, avrete presto il salario minimo”, promette Di Maio.


In questo articolo: