L’Ordine dei Medici: “Dpcm ultimo tentativo, se i dati peggiorano tra 15 giorni inevitabile lockdown totale in Italia”

“Le misure del dpcm illustrate oggi dal premier Conte rappresentano l’ultimo tentativo del governo prima di un inevitabile lockdown totale, se non dovessero funzionare”, afferma con certezza il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici

L’Ordine dei Medici: “Dpcm ultimo tentativo, se i dati peggiorano tra 15 giorni inevitabile lockdown totale in Italia”. “Le misure del dpcm illustrate oggi dal premier Conte rappresentano l’ultimo tentativo del governo prima di un inevitabile lockdown totale, se non dovessero funzionare”, afferma con certezza il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo) Filippo Anelli. Quella del governo, spiega Anelli, “è una grande scommessa per mantenere insieme produzione e tutela della salute, ma se nel giro di 15 giorni gli indicatori peggioreranno, credo sia responsabilità del governo adottare misure ancora più drastiche con un lockdown totale. Le misure prese oggi limitano parecchio le libere attività dei cittadini ed il tempo libero ma il fronte lavoro è stato preservato. Tuttavia gli indicatori dell’epidemia sono al momento sfavorevoli e ciò lascia temere che tali misure potrebbero rivelarsi insufficienti”, conclude Anelli.


In questo articolo: