apertura / 30 Dicembre 2023

Stefania, dimessa alle 5 dal pronto soccorso: “Delusa non dai medici, ma dai politici che spendono e fanno tagli alla sanità”

Una notte di ordinaria ma incredibile odissea raccontata da una donna cagliaritana: "Non ce l'ho con i medici che si sono presi cura di me con competenza e molta pazienza. Non ce l'ho con gli infermieri gentili e disponibili. Ce l'ho con una politica che fa pena, che fa tagli alla sanità, riduce il personale medico ovunque e in particolare in una struttura come il Brotzu dove in dieci ore di attesa ho visto passare i casi più disperati". Ecco il racconto completo

Di
apertura1 / 14 Novembre 2023

Cagliari, karaoke e urla sino all’una di notte in via Sonnino: “Era una festa di medici specializzandi”

Hanno superato l'orario limite delle 24, tra canzoni degli anni Settanta e un filo più recenti, facendo imbufalire vari residenti. La festa organizzata nei locali di Le Plus Bon da un gruppo di dottori in erba, Raffaele Coccodi: "Chiediamo scusa per la musica sino a tardi, da noi si organizzano pochissime feste all'anno e diciamo sempre agli ospiti di abbassare il volume e finire entro mezzanotte"

Di
apertura / 25 Ottobre 2023

Zero ricette e certificati e ambulatori chiusi per 2 giorni, scioperano i medici: “In Sardegna liste d’attesa da terzo mondo”

I medici di base: “La Regione ci ignora e scioperiamo per una serie di motivi. Il primo è lo smantellamento del servizio sanitario pubblico che ormai ha liste d'attesa vergognose. Spesso a forza di attendere si finisce in pronto soccorso già al collasso. O chi può paga di tasca sua, e non è giusto perché le tasse le paghiamo tutti”

Di
apertura1 / 29 Marzo 2023

Morti e invalidità per malasanità a Cagliari, azienda regionale copre i medici: condannata a pagare 2, 9 milioni di euro

Due morti e due invalidità permanenti a causa di errori dei camici bianchi. L’azienda sanitaria che aveva disposto il pagamento in favore dei danneggiati, non ha denunciato i fatti alla Corte dei conti, impedendo così all’Autorità contabile di fa pagare i danni ai medici. Scatta l’operazione della Finanza: contestato un danno erariale da quasi 3 milioni di euro

Di
apertura1 / 12 Dicembre 2022

Sardegna, medici di famiglia al collasso: “Assistiamo tantissimi cittadini lasciati senza cure dagli ospedali”

Influenza a livelli già alti, più i residui del Covid e le altre centinaia di patologie impossibili da tenere sotto controllo negli ospedali. La dura accusa di Edoardo De Pau: "Liste d'attesa ancora lunghe, costretti a fare pure diagnosi o seguire malati cronici. Ogni giorno aumentano i colleghi che vanno in pensione, non resistono a carichi di lavoro così elevati. E il 50% del nostro guadagno va via in tasse"

Di Paolo Rapeanu
apertura / 17 Ottobre 2022

Cagliari, la sanità affonda: “Visite oncologiche rinviate e medici di famiglia fantasmi nel weekend”

Controlli salvavita spostati di tante settimane e pediatri che devono sostituire i dottori "classici" per i tamponi ufficiali. Italo Marrocu: "Un mese di attesa, da anni ho un tumore e dover aspettare è snervate e sfiancante". Roberto Pusceddu: "Tampone positivo comprato in farmacia, non sono riuscito a farmi fare quello ufficiale dal mio dottore per tornare al lavoro"

Di Paolo Rapeanu
apertura / 5 Agosto 2022

Cagliari, medici e pediatri stremati: “Un flop lo stop all’intramoenia, troppi pazienti e addio ferie”

Visite più rapide negli ospedali? No, chi ha bisogno di cure non trova il dottore che preferisce e torna a bussare negli studi dei medici di famiglia. Giovanni Barroccu: "Carichi di lavoro paurosi, altro che vacanze. Sono pronto a mostrare le mie buste paga, se mi restano 1500 euro al mese è un miracolo". Paolo Zandara: "Situazione drammatica, l'intramoenia abbreviava i tempi. Molti colleghi preferiscono prendere 80 euro all'ora nei centri vaccinali: è chiaro che stanno privatizzando la sanità"

Di