Lascia la sigaretta accesa e provoca le fiamme: uomo salvato dal rogo

San Giovanni Suergiu, sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118. L’uomo si è rotto una gamba tentando la fuga.

Lascia un mozzicone di sigaretta acceso e provoca un incendio. E’ successo ad Is Urigus, frazione di San Giovanni Suergiu, nel cagliaritano, dove sono intervenuti i carabinieri. A lanciare l’allarme, un cittadino che segnalava un rogo in abitazione, in via Carducci 7.

Sul posto sono così arrivati immediatamente pure i vigili del fuoco che hanno trovato ferito ad una gamba l’uomo che abitava nell’appartamento, già pieno di fumo. Il 47enne, Patrizio Sulas, tossicodipendente, aveva già cercato di mettersi in salvo, ma era scivolato per il panico. Per evitare il peggio, i carabinieri l’hanno aiutato ad alzarsi e l’hanno preso in spalla, riuscendolo a portare fuori.

In via Carducci anche un’ambulanza del 118 che ha soccorso il 47enne: i sanitari hanno accertato una frattura scomposta della gamba destra, ma anche diverse ustioni in tutto il corpo. L’uomo è ancora ricoverato all’ospedale di Carbonia. I vigili del fuoco hanno nel frattempo accertato che le fiamme sono divampate in seguito ad una sigaretta rimasta accesa.