Ladri senza cuore a Monserrato: “Hanno rubato la carrozzina di mio figlio invalido, vi prego riportatecela”

Le denuncia di Simona Serra, residente in via San Sebastiano: “Hanno rubato la carrozzina da via San Sebastiano, era accanto al nostro parcheggio. Mio figlio è prigioniero in casa e non può andare nemmeno dal medico. Aiutatemi a ritrovarla”

Un furto assurdo, avvenuto in pieno giorno in una delle strade centrali di Monserrato, via San Sebastiano. Qualcuno, approfittando di un attimo di distrazione di Simona Serra, 45 anni, ha rubato la carrozzina utilizzata da uno dei suoi due figli, invalido al cento per cento a causa di uba tetraparesi spastica. Il mezzo era “parcheggiato” in strada, proprio sotto le finestre dell’appartamento della donna: “La lascio sempre lì perché la utilizzo, quando non serve a mio figlio, per avere un parcheggio sicuro per l’auto. Stamattina qualcuno l’ha rubata verso le 10:30. Un carrozziere mi ha detto di aver visto una signora allontanarsi in tutta fretta con una carrozzina, ma non è sicuro che sia la nostra”. Adesso, il figlio 19enne della donna “è prigioniero in casa. Non può più uscire con la sua educatrice o raggiungere il medico per fare i controlli”.
E, al danno, si aggiunge pure la beffa: “La carrozzina non è mia, me l’hanno prestata. È molto particolare”, osserva la Serra, “ha alcune parti mobili, come il poggiatesta, e altre rigide. Mio figlio non può muoversi da solo. Non ho le forze per portarlo prenderlo in braccio, chiunque veda la carrozzina in giro mi chiami subito al +393487140281 o me la riporti direttamente a casa, in via San Sebastiano 33 a Monserrato”.


In questo articolo: