La neve blocca l’isola, si ferma anche la produzione del latte

Nuovo incubo a Villagrande, le foto in diretta dalla zona 

A seguito delle anomale e proibitive condizioni meteo nel nuorese in Sardegna, anche lo stabilimento Granarolo di Villagrande di Strisaili (OG), che lavora latte di capra sardo, è rimasto bloccato per 3 giorni. La mancata produzione è imputabile all’impossibilità per i mezzi di raccolta di raggiungere molti degli allevamenti e alla impraticabilità della viabilità principale, come è accaduto 10 giorni fa in Puglia.

La viabilità bloccata di molte strade da e verso lo stabilimento di Villagrande di Strisaili ha impedito anche la partenza dei prodotti finiti, formaggi di capra di diverse stagionature, ricotta e latte, destinati alla grande distribuzione e ai dettaglianti di tutta Italia per coprire i bisogni di persone intolleranti.

In questo periodo dell’anno lo stabilimento lavora 80.000 lt la settimana di latte di capra di provenienza sarda, raccolto da 4 mezzi nel centro-nord dell’Isola, l’area geografica vocata alla produzione ma anche quella maggiormente colpita dal maltempo.

E’ presto per fare una stima esatta dei danni.


In questo articolo: