La “barbieressa” migliore del mondo? È Francesca Pili di Uta

Ha conquistato il titolo all’UBS, il campionato mondiale di barberia, che si è svolto a Bologna. Eppure quando ha iniziato questo lavoro in pochi ci avrebbe scommesso. Francesca Pili, 38 anni, di Uta si è presa la sua rivincita

Quando ha iniziato a lavorare nella storica barberia di famiglia, a Uta, la guardavano storto. “Mi vorresti fare tu la barba?”, “Sei sicura?”  Francesca Pili, che di anni oggi ne ha 38, si prende la sua rivincita: è campionessa mondiale di barberia. Ha conquistato l’ambitissimo titolo all’UBS, United Barber Show di Bologna, che si è svolto lo scorso fine settimana. La prima donna, non era mai accaduto prima. Ha sbaragliato una batteria di 70 concorrenti provenienti da tutto il mondo. Menzione speciale per lei, ma non le è bastato: è arrivata seconda anche nella competizione fra donne.

“Quando sei anni fa ho iniziato questo lavoro mi ridevano in faccia, ma cosa vuoi fare solo perché tuo papà è  barbiere? – racconta -. Nessuno ci avrebbe scommesso”.

E invece ecco smontati i soliti stereotipi di genere.

“La gara richiedeva velocità, pulizia, sfumatura perfetta. Ci hanno chiesto un taglio capelli in 45 minuti, io in 40 ho fatto capelli e in più modellatura barba lunga con sfumature. E’ la prima volta che una donna vince, sono molto orgogliosa – dice-. Questo è un lavoro duro si sta in piedi dalle dalle 12 alle 15 ore al giorno. Ma la fede, la costanza, l’impegno e il sacrificio ripagano sempre, la passione per il lavoro è il mio riscatto di vita. Questa vittoria la dedico a mio padre, i miei figli e Dio che mi dà la forza di conquistare questi traguardi”.

Grazie a questi titoli ha vinto anche un prestigioso corso in Inghilterra, dove avrà la possibilità di continuare a formarsi in un settore quello della barberia, che sta prendendo sempre più piede.