Jennifer Scintu è un’altra vittima dell’attentato di Bruxelles

E’ arrivata l’ufficialità: la giovane di origini sarde è l’ennesima vittima dell’attentato all’aeroporto di Bruxelles. 

Le speranze di ritrovarla viva si sono spente pochi minuti fa, quando è arrivata l’ufficialità. Non ce l’ha fatta Jennifer Scintu, 29 anni, la ragazza tedesca di origine sarde, della provincia di Oristano, fra i dispersi dell’attentato all’aeroporto di Bruxelles.

Al momento della deflagrazione la donna si trovava insieme al marito al check-in, stavano per imbarcarsi per un volo diretto in America, a New York. Per festeggiare il loro primo anno di matrimonio. E così non è stato. Lui, gravissimo si trova ricoverato nell’ospedale della capitale.

 

 


In questo articolo: