Jazz di qualità con Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello

Sant’Antioco, Arena Fenicia, ore 21,30

Jazz di qualità, domani sera (lunedì 24 agosto) a Sant’Antioco (prov. Carbonia-Iglesias): all’Arena Fenicia, a partire dalle 21.30, è di scena il duo formato da Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello. Organizza la cooperativa Forma e Poesia nel Jazz con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Sant’Antioco e la collaborazione della Pro Loco. 

Nomi di primissimo piano della scena jazzistica nazionale, il trombettista torinese e il pianista anglo-italiano presentano il repertorio di “Tandem”, il loro album pubblicato lo scorso novembre dalla Verve, approdo naturale di un rapporto artistico ben rodato che ha avuto inizio un dozzina d’anni fa, quando i due si sono si incontrati nella prima formazione degli High Five, una “All Stars” di giovani talenti del jazz italiano. Da allora li lega un’amicizia complice che li fa mettere naturalmente a disposizione della stessa passione per la musica e della sperimentazione tra generi che coltivano, oltre che in questo duo, anche con l’attuale quartetto intestato a Bosso (con Luca Alemanno al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria).

“Tandem” racconta lo stesso spirito di condivisione che i due trovano nella vita, interpretando grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere, in una miscela di tensioni e distensioni, improvvisazioni, lirismo e energia pura: da “Oh Lady Be Good” di Gershwin a “Luiza” di Antonio Carlos Jobim, dall’omaggio a Michel Legrand in una versione di “Windmills of your Mind”, al tema di “Taxi Driver” di Bernard Herrmann. Brani che ribadiscono la fascinazione di Fabrizio Bosso per il mondo del cinema, dopo l’interpretazione di “Nuovo Cinema Paradiso”, l’omaggio a Nino Rota (con l’album “Enchantement” registrato nel 2011 con la London Symphony Orchestra) e la sonorizzazione de “Il Sorpasso”. Spazio anche a pagine di musica originali, come “Wide Green Eyes” e “Dizzy’s Blues” firmati dal trombettista, e “Goodness Gracious” che sono invece di Mazzariello. 

Classe 1973, dotato di grande tecnica e senso dello swing, Fabrizio Bosso è un artista in grado di calarsi nei più vari contesti musicali, mantenendo sempre il giusto equilibrio tra virtuosismo e poesia. Il suo eclettismo ha portato il trombettista torinese a collaborare con musicisti di fama internazionale appartenenti ai più vari contesti, dalla musica classica, al jazz, al pop, oltre che a guidare o co-dirigere una variegata serie di progetti e formazioni.

Nato nel 1978 a Hatfield, in Inghilterra (da madre inglese e padre campano), dopo essersi trasferito in provincia di Salerno nel 1995, Julian Oliver Mazzariello si è messo in luce nel panorama jazzistico locale prima di intraprendere una carriera che, grazie alla sua innata versatilità, conta, tra le altre, collaborazioni con artisti come Lucio Dalla, Fiorella Mannoia e Enrico Rava. 

I biglietti per il concerto costano dieci euro e si possono acquistare a Sant’Antioco da Giornaland, Lo Sfizio Sardo, Cavassa Tabacchi e Flamingo Cafè; a Cagliari al Box Office in viale Regina Margherita (a dieci euro più 2,50 di diritti di prevendita). In serata botteghino aperto all’Arena Fenicia a partire dalle 20. 



In questo articolo: