Isabella e Checco, un amore e due vite spezzate nella strada del mare

Muoiono due motociclisti nuoresi nella strada tra Orosei e Cala Liberotto

Una tragedia terribile, due giovani motociclisti nuoresi che muoiono sulla strada del mare. Nella strada tra Orosei e Cala Liberotto, in uno dei posti più belli della Sardegna, in un giorno di vacanza. Lei si chiamava Isabella Saba, lui si chiamava Checco Puggioni. Un amore bellissimo,spezzato da un tragico schianto: i due sono finiti sbalzati dalla moto, sono morti quasi sul colpo. La moto forse durante un sorpasso si è schiantata contro una Bmw nella quale viaggiavano dei turisti, si tratta di una strada molto pericolosa che durante il periodo estivo diventa trafficatissima. Inutili i soccorsi, per Isabella e Checco non c’è stato niente da fare. 


In questo articolo: