Il Panettone più grande del mondo? E’a Villacidro!

Il panettone più grande del mondo?
E’ a Villacidro presso la galleria Sant’Ignazio. E il nostro sarà un vero panettone! PUBBLIREDAZIONALE

Il Panettone più grande del mondo? E’ a Villacidro, non a Milano! E’ stato già depositato l’8 dicembre in Galleria presso il Centro Commerciale Sant’Ignazio e sarà scartato – e assaggiato!! – sabato 22 alle 17, giorno in cui verranno svelati il peso e l’altezza col quale batteremo ufficialmente il record milanese di 332 kg.

«E’ un team meraviglioso di pasticceri sardi che ha realizzato il vero panettone più grande del mondo!», dichiara Passafiume dell’Agenzia Explora. «Una bella iniziativa organizzata in questa zona dell’Isola per permettere alle persone di vivere un Natale diverso, allegro, più caldo, in compagnia, di festa. L’impresa è apparsa difficile per via della concorrenza mediatica della ricca signora che è Milano la quale ha avuto la vetrina sulla sfida. Ha ottenuto una certificazione da Guinness ma per noi la Verità ha più valore di una firma di un notaio a allora vi ricordiamo che Villacidro non si arrende e batterà Milano!».

Racconta Passafiume che «si sarebbe dovuto intendere prima di tutto cosa sia un vero panettone IN BASE AL D. M. 22/07/2005 ART. 1 COMMA 3 LETTERA D: per la Gazzetta Ufficiale non deve avere cacao ma solo burro di cacao. Eppure nel panettone milanese il cioccolato c’è eccome! Venticinque chili in tutto che da panettone lo ha trasformato in dolce natalizio! Il nostro invece è un vero panettone originale. Rivendichiamo il record soprattutto per il lavoro svolto dai nostri misteriosi pasticceri. Abbiamo l’impressione che 332 kg… non basteranno a batterci! E’ per questo che vi diamo l’appuntamento a sabato 22 dicembre alle 17 per scoprire – e assaggiare!! – insieme il vero panettone più grande del mondo: quello di Villacidro! Milano rivendica anche l’aspetto artistico. «Anche il nostro panettone lo è. Sarà un’altra delle sorprese di questa iniziativa che animerà la Galleria Sant’Ignazio di Villacidro».

Il panettone sarà l’evento clou di una serie di iniziative che animeranno Villacidro e il centro commerciale che per l’occasione si trasforma in un vero e proprio teatro per lo spettacolo ed espositore di prodotti di artigianato di numerosi operatori dell’Isola.

Dopo Is Scruzzonis di Siurgus Donigala, il Gospel dei Black Soul, il Corale Frames e Coro del Sacro Rosario, gli amici di “Comenti viaus” e le scuole alberghiere di Arbus, Pula e Villamar che ci hanno deliziato con le loro pietanze, sabato 22 dalle 17.30 Gianni Atzori e il fisarmonicista Andrea Puddu ci faranno danzare; domenica 23 spettacolo con “Sa bellezza de i nonnusu” della compagnia teatrale Sa Spendula di Villacidro; sabato 29 spazio all’acrobazia con Peter Farris e il suo “Lo squinternato”; domenica 30 dicembre tributo ai Beatles con “The vaghi”, sabato 5 e domenica 6 gennaio gran finale con il Gruppo folkloristico “Città di di Villacidro” e i magnifici “Cossu e Zara” che ci faranno ridere col loro cabaret.

A detta degli organizzatori sarà una delle più belle manifestazioni organizzate in Sardegna sia per il coinvolgimento di persone, sia per il numero degli eventi che faranno da contorno al record del panettone.


In questo articolo: