Il 18 e 19 ottobre la Croce Rossa promuove la Raccolta Alimentare

Fare la spesa per le persone in difficoltà


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Ci sono mani tese che non si vedono, fai la spesa per le persone in difficoltà”. La Croce Rossa Italiana ogni giorno si confronta con le esigenze dei singoli, sempre più numerosi. La crisi e la povertà in Sardegna hanno raggiunto un preoccupante aumento. È richiesta a tutti una generosa disponibilità per assistere gli indigenti, colpiti dalla disoccupazione di questi anni.

Da sempre attiva con diverse iniziative e sensibile alle problematiche del territorio, vista l’emergenza alimentare che l’isola sta attraversando, l’Associazione CRI della Regione Sardegna promuove per la prima volta nell’isola dal 18 al 19 ottobre il progetto “Raccolta Alimentare” in collaborazione con alcuni dei principali punti vendita di Conad.

La crisi economica colpisce sempre più nuove famiglie, non solo quelle appartenenti alle fasce sociali più deboli ma anche le persone che fino a qualche mese fa vivevano dignitosamente con uno stipendio o poco più e che oggi hanno perso il lavoro, la famiglia, la dignità. Sono i “nuovi poveri” che si aggiungono al preoccupante numero dei nuclei familiari meno abbienti che vivono in condizioni di vita sempre più estreme e difficili. Tante le persone che attraversano queste difficoltà, che si radunano quotidianamente nei cortili delle sedi della CRI per urlare ai volontari il proprio dolore: un urlo di disperazione, di richiesta di aiuto, immediato.

La Croce Rossa della Sardegna risponde a questo stato d’emergenza con due giornate dedicate alla raccolta alimentare nei supermercati di Conad dei maggiori centri della regione che partecipano all’iniziativa (Cagliari, Carbonia, Nuoro, Macomer, Oristano, Sassari, Alghero, Portotorres). Venerdì 18 e sabato 19 ottobre all’esterno dei punti vendita saranno presenti, durante l’orario di apertura, i volontari che consegneranno ai clienti una busta bianca con il logo CRI e un volantino con le info relative ai beni di prima necessità che potranno acquistare per essere poi donati all’associazione. Fatta la spesa, potranno affidare la busta ai volontari della Croce Rossa Italiana. Tali aiuti verranno interamente distribuiti dall’Associazione tra le famiglie bisognose.

Un intervento straordinario in tutta l’isola che il Comitato Regionale CRI promuove auspicandosi la collaborazione e la generosità di quanti hanno a cuore la sofferenza dei meno fortunati. Un dovere inderogabile a cui la Croce Rossa non intende sottrarsi.

Questi i negozi Conad presso i quali si terrà la raccolta alimentare nei due giorni della manifestazione: Leclerc Conad – Via Jenner – Cagliar; Conad Superstore  – Via dei Valenzani 21 – Cagliari; Leclerc Conad – Via Stazione – Carbonia; Conad Superstore  – Loc. Biscollai -Nuoro; Conad Superstore  – Viale Gramsci 2 – Macomer; Leclerc Conad – Via Cagliari – Oristano; Conad Superstore  – Via Budapest – Sassari; Conad Superstore – Via Gramsci 1 – Sassari; Conad Superstore – Via Mazzini – Alghero; Conad Superstore  – Via delle Vigne – Portotorres.

I punti vendita coinvolti esporranno qualche giorno prima della manifestazione le locandine con tutte le informazioni.


In questo articolo: