“Geografie Metropolitane: Riflessioni su Cagliari di Renzo Piano”

Due giornate di studio Promosse dal Servizio Pianificazione Strategica e Territoriale del Comune di Cagliari, Servizio Politiche Comunitarie, con la collaborazione del DICCAR – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari

Promosse dal Servizio Pianificazione Strategica e Territoriale del Comune di Cagliari, Servizio Politiche Comunitarie, con la collaborazione del DICCAR – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari, si svolgeranno mercoledì 13 e venerdì 15 maggio 2015 le due giornate di studio “Geografie Metropolitane. Riflessioni su Cagliari e sull’Italia di Renzo Piano”.

L’appuntamento con l’iniziativa, patrocinata dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Cagliari e dall’Ordine degli Ingegneri di Cagliari, è nell’Aula Magna del Dipartimento di Architettura dell’Università di Cagliari in via Corte D’Appello n.87 a partire dalle 16,30 con l’introduzione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Cagliari, Enrica Puggioni.

La giornata del 15 maggio si aprirà con l’intervento dell’Assessore alla Pianificazione Strategica del Comune di Cagliari, Barbara Cadeddu, previsto per le 10,30 mentre le conclusioni saranno affidate, oltre che all’urbanista Enrico Corti, al Sindaco di Cagliari, Massimo Zedda.

Gli incontri saranno pubblici e prenderanno spunto dalla realtà delle città metropolitane alla luce delle nuove norme della Legge 56/2014 “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, per tentare di applicare le novità a Cagliari. Fondamentali le attività di ascolto e confronto delle esperienze di tutta l’area vasta per arrivare a nuovi scenari di progetto. Le periferie diventano i nuovi centri dell’area vasta o cerniere che uniscono ambiti funzionali autonomi.
In allegato il programma delle due giornate.