Cuba e Brasile infiammano il pubblico di Pula per la “Festa del Gusto”

Inizia nel migliore dei modi la prima giornata della Festa del Gusto a Pula (evento in programma da mercoledì 7 a venerdì 9 agosto) presso la Piazza Dante angolo Via Tigellio e Via Sant ‘ Efisio

Tanti ospiti e turisti si sono scatenati con i ritmi sudamericani proposti dallo staff brasiliano Factum e dai cubani Chatterlain e Montes. Anche giovedì 8 ancora spazio agli spettacoli gratuiti dal sudamerica mentre venerdì 9 si conclude con il grande  country con ospiti eccezionali come i ” Music Row district” e il corpo di ballo TEXANS COUNTRY DANCE SARDEGNA della maestra Argentina Faganio.

 Dal punto di vista gastronomico molto apprezzato il padrone di casa il maialetto arrosto e i vari arrosti sardi. Stupore e massimo gradimento poi per le proposte provenienti dalle regioni italiane come il pane ca meusa dalla Sicilia,  i primi della tradizione marinara dello stand ligure e ancora il meglio della cucina toscana grazie allo staff Meoni che ha portato a Pula la deliziosa fiorentina, la ribollita e tante altre squisitezze toscane.

Sempre sugli scudi lo spagnolo Jose Tito Castro maestro paellaro e gli arrostiti brasiliani con il gigante piatto di Picanha e verdure. Enorme soddisfazione per i più golosi grazie alla presenza del maestro pasticciere  Abrahamo Esposito da Napoli e i suoi bomboloni giganti alla crema e nutella.


In questo articolo: