Continuità territoriale, Meridiana abbandona Cagliari: è deserto voli

Addio a voli scontati per Roma e Milano, partendo da Cagliari

Addio a voli scontati per Roma e Milano, partendo da Cagliari. Meridiana non presenta nessuna offerta per il bando sulla continuità territoriale, puntando solo sullo scalo di Olbia.

 Alle 15.30, alla chiusura dell’ultima gara (dopo Alghero e Olbia dei giorni scorsi) per l’assegnazione dei voli con la penisola, le manifestazioni d’interesse presentate all’assessorato regionale dei Trasporti sono quelle dell’Alitalia – dal capoluogo per Roma e Milano-Linate – e da New Livingston, solo per Roma (la nuova compagnia di Riccardo Toto è interessata anche ai voli Olbia-Roma e Alghero-Roma).

La compagnia aerea, che fa capo all’Aga Khan, dopo Alghero, quindi, rinuncia ai collegamenti anche con Cagliari, puntando solo su Olbia. Mentre l’Alitalia ha presentato offerte per tutti e tre gli scali sardi. Ora ci saranno 10-15 giorni di tempo in cui si dovrà riunire la commissione di gara e poi dovranno esserci le due convocazioni di tutti i vettori partecipanti al bando per aprire le buste con le offerte tecniche ed economiche. “Vogliamo fare presto per poter dare una certezza sui voli in continuità territoriale – ha detto il presidente della Regione Ugo Cappellacci – è un dato positivo, comunque, che tutta la partita sui cieli sardi sia completa. Ora faremo tutti i passi amministrativi necessari nei tempi più rapidi possibili per capire quale sarà lo scenario finale”.