Centrodestra al Quirinale, oggi l’incarico a Giorgia Meloni per il nuovo governo

Alle consultazioni con il capo dello Stato, fissate per le 10.30, parlerà solo la leader di Fratelli d’Italia. Poi nel pomeriggio tornerà al Colle con la lista dei ministri. Torna il gelo con Berlusconi dopo le ultime uscite su Putin e la guerra: “Non tratto più”. Opposizione in ordine sparso.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Alle 10.30 Giorgia Meloni, prima premier donna nella storia della Repubblica italiana, salirà al Quirinale con gli alleati di centrodestra per le consultazioni con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Parlerà solo lei a nome della coalizione, come era stato deciso già nei giorni scorsi. Mattarella le affiderà l’incarico per la formazione del nuovo governo, e probabilmente già nel pomeriggio la leader di Fratelli d’Italia tornerà al Colle con la lista dei ministri. “Siamo pronti a dare all’Italia un Governo che affronti con consapevolezza e competenza le urgenze e le sfide del nostro tempo”, ha scritto su Twitter, mentre è di nuovo gelo con Berlusconi dopo le ultime uscite su Putin e la guerra, che secondo il cavaliere sarebbe colpa della resistenza di Zelensky. “Non tratto più” ha detto Meloni, che tira dritto e, secondo il primo sondaggio post voto, cresce ancora nel gradimento degli italiani.

L’opposizione di centrosinistra ha concluso le consultazioni ieri sera, in ordine sparso e frantumata da malumori e dissidi, incapace di fare fronte comune come già era successo alle elezioni del 25 settembre.

Dopo il giuramento, che potrebbe essere fissato già per domani o domenica, e il passaggio di consegne con il rito della campanella, il governo Meloni sarà pienamente esecutivo.