Cassonetti pericolosi in viale Diaz, la protesta dei residenti

In mezzo al marciapiede, già molto piccolo, limitano il passaggio

Cassonetti dei rifiuti piazzati in mezzo al marciapiede che costringono i passanti a camminare sulla strada, protestano i residenti in viale Diaz. “Non è bastato il mese scorso che una persona si facesse male a causa della limitata visibilità causata dalla presenza del cassonetto della spazzatura. Ora ci sono le pattumiere dei locali e le macchine in doppia fila. Come può passare un disabile in carrozzina, o una mamma con un passeggino?”. Continuate a inviarci le vostre segnalazioni. 


In questo articolo: