Capoterra, investe e ammazza un cagnolino e poi scappa: “Era la gioia della famiglia”

“Mi rivolgo a te che hai investito il mio cagnolino: lo hai ammazzato e non ti sei neanche fermato. Sappi che era la gioia della mia famiglia, ma forse non sei così fortunato nel sapere cosa significa amare un animale”

Capoterra, investe e ammazza un cagnolino e neanche si ferma: auto pirata e automobilista senza cuore. la denuncia su Fb della padrona disperata, Carolina: “Io non auguro il male a nessuno, neanche di fronte a tanta insensibilità. Mi rivolgo a te che hai investito il mio cagnolino: lo hai ammazzato e non ti sei neanche fermato. Sappi che era la gioia della mia famiglia, ma forse non sei così fortunato nel sapere cosa significa amare un animale.
Sei povero nel cuore e nell’anima, chiunque tu sia.
Non aggiungo altro, non riesco ad augurarti nient’altro che il coraggio di palesarti alle mie figlie per chiedere scusa, perché ti garantisco che le loro lacrime mi stanno spezzando il cuore…”.


In questo articolo: