Calcio Giovanile, Diego Flumini:”Aspettando la finale di Coppa Italia”

Il personaggio del giorno su Cagliari Online è il giovane 33enne, Diego Flumini, un autentico bomber nel settore giovanile: “Ora ci aspetta la finale di coppa Italia, non ci resta che continuare a lottare e sperare magari di poter salire in eccellenza anche dalla porta secondaria”

Un vero e  proprio bomber del calcio giovanile, lui Diego Flumini 33enne, di Monserrato, ho giocato in varie squadre del Cagliari per poi andare in fomrazione a Selargius, Orione, Lanusei, Ferrini Cagliari. Ora milita nel Guspini Terralba, guidata da mister Pinna: ha 16 reti in campionato e 5 in coppa Italia, tuttora al terzo posto in classifica ovvero nei play off , perfettamente dentro gli obbiettivi stagionali anche se in squadra ci sono stati troppi infortuni: “Avendo vinto il campionato di promozione con mister Giordano – dice Diego Flumini – avendo vinto il campionato di prima con mister Agus ci saremo potuti giocare il campionato con il Samassi che occupa la prima posizione su quattro partite che abbiamo giocato tra coppa e campionato ne abbiamo vinte due e pareggiate, un onore per noi essere imbattuti dalla squadra che ha sconfitto tutti almeno una volta. Ora abbiamo raggiunto la finale di coppa Italia che giochiamo martedì 25 aprile  a Sa Rodia ad Oristano contro la dorgalese, sperando di poterla battere perché non capita spesso di arrivare in finale. Ho fatto tanti sacrifici fino ad adesso ma purtroppo non posso accontentarmi proprio ora perché siamo nel momento cruciale della stagione e guai essere sazi adesso perché vorrebbe dire gettare al vento quello di buono fatto fin ora. Volevo fare i complimenti al Samassi per la grande stagione che ha disputato perché ha meritato ampiamente la vittoria del campionato. Non ci resta che continuare a lottare e sperare magari di poter salire in eccellenza anche dalla porta secondaria”.


In questo articolo: