Cagliari diventa Città Metropolitana, addio a quattro Province sarde

Svolta istituzionale in arrivo

Nasce la Città Metropolitana di Cagliari, e in Sardegna resteranno soltanto le 4 Province storiche: Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano. Ma la vera novità è appunto l’istituzione della Città metropolitana, che darà nuove opportunità e nuove prospettive all’area cagliaritana. Addio invece alle quattro nuove Province di Carbonia Iglesias, Medio Campidano, Ogliastra e Olbia Tempio

La decisione è stata presa oggi dalla Regione, intanto nel frattempo su proposta dell’assessore Cristiano Erriu sono stati nominati i commissari provinciali. Su cinque nomi una conferma: per la Provincia di Olbia Tempio Giovanni Carta. A Tiziana Ledda, dg dell’aerea legale della Presidenza, la Provincia del Medio Campidano. Franco Sardi, direttore generale dell’assessorato al Bilancio, guiderà la Provincia di Cagliari, mentre Maria Gabriella Mulas, dg dei servizi idrici della Presidenza, sarà momentaneamente a capo della Provincia dell’Ogliastra. A traghettare la Provincia del Sulcis Inglesiente sarà invece Giorgio Sanna, dg dell’Enas. 


In questo articolo: