Breaking8, International Video Dance Festival

Dal 6 al 7 dicembre a Cagliari, presso la Manifattura Tabacchi, si terrà la quinta edizione di Breaking8, International Video Dance Festival

Dal 6 al 7 dicembre a Cagliari, presso la Manifattura Tabacchi, si terrà la quinta edizione di Breaking8International Video Dance Festival.

Il progetto, che quest’anno conta l’adesione di ottanta autori, ha l’obiettivo di creare una rete internazionale tra i festivals e gli artisti che operano in diversi campi: coreografi, videomakers, videoartisti, registi, danzatori, attori. Uniti dal desiderio di liberarsi dai confini convenzionali del cinema e della danza per ricercare nuovi linguaggi espressivi, esplorando la danza e le immagini oltre lo spazio chiuso dei teatri.

All’iniziativa hanno aderito autori provenienti da tutta Europa, dagli Stati Uniti, dal Sud America, dall’Asia, dall’Africa e dall’Australia.

Dal 2016 Breaking 8 è a cura di Alessandra Pisu. Evento collaterale del FIND-Festival Internazionale Nuova Danza diretto da Cristiana Camba, Breaking 8 è nato su idea di Paola Leoni, che già nei primi anni ’80 si interessa alla videodanza, organizzando eventi e gemellaggi con altri festival. “La qualità e il grande numero delle opere pervenutecii – spiega Alessandra Pisu -ci spinge a lavorare per configurare Breaking 8 in modo sempre più ampio. Contiamo per le prossime edizioni di estendere gli appuntamenti: più proiezioni, più incontri con il pubblico, organizzare conferenze, seminari e laboratori, in collaborazione con i nostri partners stranieri”

I partners del Breaking8 2017 sono il festival svedese Screendance, il festival colombiano Videomovimiento, il festival cileno Fivc(Festival Internacional de Danza en Pantalla Chile).


In questo articolo: