Bike sharing, 70 nuove bici elettriche in città. Truzzu: “Cagliari alla guida del cambiamento in Italia”

Il sindaco: “Cagliari si pone alla guida del cambiamento e dell’innovazione a livello nazionale.

La nostra città diventa infatti l’unica realtà in Italia a fornire la piena integrazione dei servizi di mobilità condivisa da auto a bici in un’unica app”

Nuovo bike sharing. Truzzu annuncia la svolta tecnologica nella mobilità a Cagliari. “La pandemia ha modificato le nostre abitudini e di riflesso il nostro modo di vivere la città e di muoverci al suo interno. Questo ci impone di ripensare il sistema di mobilità cittadino nella direzione dell’integrazione e della sostenibilità”, scrive il sindaco, “con il servizio di bike sharing ripartito lunedì 8 febbraio con 70 nuove bici elettriche, Cagliari si pone alla guida del cambiamento e dell’innovazione a livello nazionale.
La nostra città diventa infatti l’unica realtà in Italia a fornire la piena integrazione dei servizi di mobilità condivisa da auto a bici in un’unica app.
Il nuovo servizio consentirà inoltre l’ulteriore integrazione con il trasporto pubblico attraverso 40 nuovi punti di sosta in prossimità delle principali fermate degli autobus.
Un altro passo avanti per costruire la Cagliari di domani, che si aggiunge al già avviato processo di riconversione elettrica che entro il 2033 vedrà Cagliari dotarsi di un parco autobus completamente elettrico.
Tutti i dettagli sul nuovo servizio di bike sharing sono disponibili sul sito del Comune: https://bit.ly/37u4MPY”.


In questo articolo: