Appicca un incendio, ma viene sorpreso: arrestato un piromane

Finalmente un piromane colto in flagranza di reato: ha distrutto centinaia di ettari di macchia mediterranea a Terralba. Ora si trova in cella.

E’ finito nei guai un incendiario 29enne di Terralba, che questo pomeriggio ha pensato bene di appiccare un incendio nei pressi di casa sua. Peccato per lui, per fortuna per noi è stato avvistato da un vicino che lo ha subito denunciato ai carabinieri. E’ stato quindi colto in flagrante di reato, ed arrestato. Del piromane si sanno per il momento solo le iniziali M.T., domani sarà processato per direttissima. Il fatto è avvenuto in località d’Isca, il rogo alimentato dal forte vento ha devastato diversi ettari di macchia mediterrano. E’ stato necessario l’intervento di due squadre dei vigili del fuoco per domare le fiamme. 

 

 


In questo articolo: