Addio a Luigi Pibiri, Capoterra piange lo storico presidente della coop di Poggio dei Pini

Ha amministrato la società dal 1982 al 1994. “Protagonista di un’epoca determinante per lo sviluppo della nostra lottizzazione, ha espresso nei suoi dodici anni di presidenza una preziosa attenzione ai valori che rendono oggi Poggio dei Pini una realtà unica nel suo genere”

“A nome dell’intera comunità poggina esprimiamo i sensi del più profondo cordoglio per la scomparsa del dott. Luigi Pibiri, il presidente che più a lungo ha amministrato la nostra Società (dal 30 aprile 1982 al 6 luglio 1994)”, il cordoglio per la scomparsa di Luigi Pibiri nella pagina della coop di Poggio dei Pini. “Protagonista di un’epoca determinante per lo sviluppo della nostra lottizzazione, ha espresso nei suoi dodici anni di presidenza una preziosa attenzione ai valori che rendono oggi Poggio dei Pini una realtà unica nel suo genere.

Ebbe massimamente a cuore la tutela del verde che caratterizza la nostra lottizzazione. Appena nominato Presidente, promosse un piano d’azione triennale per nuovi rimboschimenti, per la sistemazione delle pinete, per opere di prevenzione incendi e per il miglioramento del verde pubblico. Nella foto, trasmessaci dal figlio Marco, si trova proprio nella pineta di Pauliara, che lui amava tantissimo, così come ogni centimetro quadrato del Poggio. Oggi non possiamo che salutarlo con deferente omaggio”.


In questo articolo: