“Abbandonata dalle istituzioni, chiedo solo una vita dignitosa”- Video

Video intervista a Tiziana Saba, la cagliaritana 50enne sfrattata e accampata in via Quirra: “Chiedo solo un tetto sopra la testa, non una reggia. Sono gravemente malata e costretta a vivere come una barbona. Ringrazio le persone del quartiere che mi danno da mangiare e da bere. Le istituzioni invece mi hanno abbandonata” 

Sfrattata dalla sua casa e accampata nel mercato di via Quirra. Tiziana Saba, 50 anni, di Quartu Sant’Elena da diversi giorni dorme all’addiaccio in una situazione di totale degrado. Accampata con le sue poche cose, la donna, affetta da gravi problemi di salute chiede aiuto e si rivolge alle isituzioni un accorato “Vivo con una pensione di invalidità di  200 euro, chiedo solo che vengano rispettati i miei diritti, di poter vivere la mia vita dignitosamente. Non voglio una reggia, anche un buco. Chiedo troppo? Sono invece costretta a vivere una vita da barbona. Ringrazio le persone del rione che mi stanno dando da mangiare e da bere e la possibilità di fare una doccia, cosa che  le istituzioni non fanno”.  


In questo articolo: