Torna l’atteso appuntamento con il “Venerdì Letterario” a Tortolì

Apre la rassegna il 24 luglio la scrittrice Valeria Pecora con “Mimma”

Mancano solo una manciata di giorni all’attesissima rassegna “Il Venerdì letterario. Piccolo Festival del Libro”, promossa dall‘Assessorato Comunale alla Cultura in collaborazione con l’Associazione Simul, che conosce quest’anno la sua seconda edizione.
“La rassegna si propone come una vetrina culturale, un momento di incontro per parlare, discutere e confrontarsi- si legge in una nota stampa del Comune – La filosofia su cui poggia la manifestazione non è infatti la semplice presentazione di un libro ma un confronto per dialogare dei vari temi anche di attualità attraverso le opere degli autori”.
Dal 24 luglio al 7 agosto, con cadenza settimanale, si alterneranno nella suggestiva cornice del giardino della biblioteca comunale “Emilio e Joyce Lussu”, in via Vittorio Emanuele 23, autori del panorama regionale. Tre gli incontri condotti dalla giornalista Michela Girardi e dallo scrittore Claudio Bagnasco. L’ingresso sarà libero, ma contingentato, nel pieno rispetto delle direttive anti covid-19 previste dalla normativa vigente.
Ad aprire la rassegna venerdì 24 luglio alle 21, sarà la scrittrice Valeria Pecora con la sua ultima opera Mimma, edita da La Zattera; il secondo appuntamento da segnare sull’agenda è il 31 luglio con lo scrittore cagliaritano Giulio Neri che presenterà il suo “Portoro” edito da Il Maestrale; chiuderà Claudio Bagnasco, con Runningsofia edito da Il nuovo Melangolo.
“Per noi è motivo di grande soddisfazione proporre la seconda edizione del Venerdì Letterario, nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria, siamo riusciti a dar vita a questa rassegna con incontri sia nel mese di luglio che di agosto. Non volevamo far mancare momenti di cultura alla nostra città – commenta l’assessora alla Cultura Emanuela Laconca– È un evento a cui teniamo particolarmente, una rassegna culturale che a Tortolì mancava e che le persone attendevano. Lo abbiamo riscontrato dalla grande partecipazione dell’estate scorsa. E grazie alle proposte letterarie, crediamo sarà in grado anche quest’anno di stimolare l’attenzione e l’interesse dei residenti e dei turisti. Si che considerato il numero limitato di posti a sedere, è consigliata la prenotazione al numero 0782 600792″.