Una notte nelle Saline, apertura straordinaria venerdì 30 giugno

Per offrire al pubblico l’occasione unica di scoprire nella suggestione del crepuscolo il sito, ilsuo passato e il legame con il territorio

 

Venerdì 30 giugno 2017 le Saline Conti Vecchi ad Assemini (CA), bene in concessione al FAI – Fondo Ambiente Italiano da Ing. Luigi Conti Vecchi SpA (Syndial Eni) e inaugurato a maggio 2017, apriranno eccezionalmente di notte, dalle ore 18.30 alle 23,per offrire al pubblico l’occasione unica di scoprire nella suggestione del crepuscolo il sito – nato negli Anni Trenta del Novecento e tuttora in attività – immerso in un’oasi naturale dove vivono fenicotteri e falchi di mare, il suo passato e il legame con il territorio.

 

Per la prima volta le Saline sveleranno il proprio fascino dal tramonto al buio della notte: per tutta la durata dell’apertura si potranno visitare gli ambienti storici – la Direzione, gli Uffici e il Laboratorio Chimico – ripristinati nelle funzioni e nell’aspetto originali, l’officina meccanica e l’ex falegnameria, che ospitano le video proiezioni dedicate alla storia della lungimirante impresa dell’ingegner Luigi Conti-Vecchi e alla produzione del sale.

Alle ore 18.30 e alle 19.30 sono in programma due tour guidati in salina che conducono, attraverso le caselle salanti, alle grandi montagne di sale e ai bacini evaporanti in uno scenario panoramico inconsueto, tra il profilo della costa montuosa a occidente e quello della città di Cagliari a oriente (per i tour in salina i posti sono limitati, la prenotazione è consigliata).

 

Arricchiranno l’appuntamento tre momenti musicali a cura degli allievi del Conservatorio di Cagliari, chealle ore 20, alle 21 e alle 22, all’interno della storica officina, suoneranno brani di Niccolò Paganini, Gabriel Fauré, Béla Bartók e Claude Debussy.

Nel corso della serata sarà possibile consumare un aperitivo con degustazione di birra artigianale e vino locale (il costo dell’aperitivo non è incluso nel biglietto di ingresso). 


In questo articolo: