Spaccio a Serrenti, due giovani perquisiti dai carabinieri: uno è stato denunciato

La droga è stata sottoposta a sequestro probatorio penale e verrà custodita in attesa dell’autorizzazione alla distruzione da parte dell’autorità giudiziaria. 

Ieri a Serrenti, i carabinieri della locale Stazione, a seguito di un controllo ben mirato, hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 33 del luogo, operaio, incensurato. Nel corso di un servizio perlustrativo, i militari hanno individuato l’uomo mentre si trovava alla guida della propria auto nel centro del paese, con un passeggero che gli stava a fianco. Sarebbe poi stato identificato in un 32enne del luogo, nullafacente, incensurato.

Dato l’anomalo stato di agitazione di entrambi, si è proceduto ad una perquisizione d’iniziativa, personale, veicolare e domiciliare.  A carico dell’autista sono stati rinvenuti e sequestrati 2 involucri per totali 60 grammi di marijuana, mentre l’altro giovane era in possesso di un solo grammo della stessa sostanza, per cui verrà segnalato all’autorità amministrativa in quanto assuntore di stupefacenti.

La droga è stata sottoposta a sequestro probatorio penale e verrà custodita in attesa dell’autorizzazione alla distruzione da parte dell’autorità giudiziaria. 


In questo articolo: