Sardegna, picchia la compagna 31enne e la figlia di 9 anni sotto gli occhi terrorizzati di un’altra bambina

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo un’incredibile scena di violenza: ha riempito di botte la sua fidanzata di 31 anni rompendole due costole e colpito la figlia di lei, appena 9 anni. Il tutto sotto gli occhi impauriti di un’altra bimba di soli 3 anni

Sardegna, picchia la compagna 31enne e la figlia di 9 anni sotto gli occhi terrorizzati di un’altra bambina. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo un’incredibile scena di violenza: ha riempito di botte la sua fidanzata di 31 anni rompendole due costole e colpito la figlia di lei, appena 9 anni. Il tutto sotto gli occhi impauriti di un’altra bimba di soli 3 anni, che è invece figlia dell’attuale coppia. La vicenda è avvenuta a Ozieri, dove i carabinieri hanno tratto in arresto un 30enne di Ittiri, come ha riportato oggi anche La Nuova Sardegna. Ora si trova agli arresti domiciliari, in una diversa abitazione.


In questo articolo: