Salva una donna in mare a Cala Liberotto, il Comune di Orosei: “Un applauso al nostro concittadino”

Giornata intensa, quella di oggi, per i bagnini di tutta la Sardegna. Il forte vento di libeccio, che da qualche ora agita i mari, può mettere in difficoltà i bagnanti. Sempre pronto a operare è il salvamento a mare che, da due mesi, è presente su quasi tutte le coste dell’isola

Salva una donna in mare a Cala Liberotto, il Comune di Orosei: “Un plauso al nostro concittadino che come tanti veglia sulla nostra sicurezza”.
Giornata intensa, quella di oggi, per i bagnini di tutta la Sardegna. Il forte vento di libeccio, che da qualche ora agita i mari, può mettere in difficoltà i bagnanti. Sempre pronto a operare è il salvamento a mare che, da due mesi, è presente su quasi tutte le coste dell’isola. Oggi l’amministrazione comunale di Orosei ha ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino che ha assistito al salvataggio di una donna: “Qualche minuto fa ho assistito al salvataggio in mare nella spiaggia di Cala Liberotto, dove il bagnino ha tratto in salvo una donna. Mi piacerebbe che l’amministrazione comunale spendesse qualche parola di lode nei confronti dell’Eroe che ha operato”.
La risposta non si è fatta attendere.


In questo articolo: