Quartu, una targa ai piedi di un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci: salvò migliaia di ebrei

Domani il Questore di Cagliari Paolo Rossi e il Sindaco di Quartu Graziano Milia inaugureranno una targa posata ai piedi di un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume, deceduto il 10 febbraio del 1945 nel campo di concentramento nazista di Dachau, 
Medaglia d’Oro al Merito Civile e riconosciuto “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei

Domani, 13 febbraio, alle ore 10:00, presso i giardini di Via Fiume (angolo Via Livatino), il Questore di Cagliari Paolo Rossi e il Sindaco del Comune di Quartu Sant’Elena Graziano Milia inaugureranno una targa posata ai piedi di un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume, deceduto il 10 febbraio del 1945 nel campo di concentramento nazista di Dachau,

Medaglia d’Oro al Merito Civile e riconosciuto “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei.

La cerimonia si svolgerà alla presenza del Prefetto di Cagliari, nell’assoluto rispetto della normativa relativa all’emergenza sanitaria ancora in atto.