Monserrato ancora più sicura, scendono in campo 13 nuovi ausiliari della Polizia municipale

Il sindaco Tomaso Locci: “Il presidio degli spazi comunali deve essere garantito in quanto primaria esigenza di una collettività che voglia crescere e dare sicurezza ai propri cittadini”. Al via il servizio dei Volontari ausiliari della Polizia Locale che per nove mesi svolgeranno funzioni di controllo

Monserrato ancora più sicura, scendono in campo 13 ausiliari della polizia municipale. Il sindaco Tomaso Locci: “Il presidio degli spazi comunali deve essere garantito in quanto primaria esigenza di una collettività che voglia crescere e dare sicurezza ai propri cittadini”. Al via il servizio dei Volontari ausiliari della Polizia Locale che per nove mesi svolgeranno funzioni di controllo, dissuasione e prevenzione a tutela degli utenti più deboli nell’ambito della sicurezza stradale.
“Durante il mio precedente mandato da Sindaco siamo stata la prima amministrazione dell’hinterland cagliaritano che ha attivato questo servizio a seguito dell’abolizione dei voucher da parte del governo centrale. Il presidio delle scuole, primaria mansione dei Volontari, e degli altri spazi comunali come parchi e zone pedonali, deve essere garantita in quanto primaria esigenza di una collettività che voglia crescere e daresicurezza ai propri cittadini. Anche quest’anno – prosegue il Sindaco Locci – grazie al lavoro del Corpo della Polizia Locale e del suo Comandante Massimiliano Zurru, abbiamo attivato il Servizio, mantenendo riserve a favore di giovani e categorie svantaggiate, con risorse che garantiranno un impegno di 13 Volontari per 9 mesi.”
I volontari supporteranno la Polizia Locale alla vigilanza, in particolar modo, all’entrata e sull’uscita degli alunni dagli edifici scolastici, sul corretto utilizzo dei giardini da parte dell’utenza, alla salvaguardia dell’incolumità dei pedoni, con particolare riferimento al centro cittadino, alle sue piazze e marciapiedi, alla vigilanza relativamente alle aree interdette al traffico veicolare anche in occasione di manifestazioni e festività e dei mercati locali. Inoltre i volontari si presteranno per garantire il contingentamento delle persone durante lo svolgimento di manifestazioni, fiere o mercati ed in ausilio alla polizia locale per la gestione dell’emergenza sanitaria COVID 19 e a svolgere altre mansioni richieste dal Sindaco con apposito provvedimento.
Lo scopo principale degli ausiliari è di prestare opera di volontariato, in attività di salvaguardia dell’incolumità dei cittadini. Nello specifico,
costruire un sistema di sicurezza per il presidio in prossimità di edifici scolastici a tutela degli utenti più deboli e tutelare gli anziani, i bambini e i disabili in situazioni di particolare disagio, per esigenze connesse al traffico veicolare, o in occasione di provvedimenti restrittivi della circolazione stradale.

In questo articolo: