Il furbetto di Decimomannu: guida ubriaco e saluta la polizia stradale

Sequestrata anche la sua Fiat Punto


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ha accostato la sua auto, poi si è affacciato al finestrino e ha fatto “ciao” con la mano. Destinatari del “saluto”, gli agenti della polizia stradale di Cagliari, che nel corso del fine settimana stavano effettuando i controlli sulle strade più trafficate. “Volevo salutarvi e mi sono fermato”, avrebbe detto l’automobilista di Decimomannu in evidente stato d’ebbrezza. Una frase che non ha lasciato alcun dubbio agli agenti, che a quel punto hanno ritenuto di dover sottoporre l’uomo all’alcol-test. L’automobilista si è però rifiutato di effettuarlo, opponendosi con tutte le sue forze. Un episodio paradossale che si è concluso con la denuncia dell’uomo, originario di Decimomannu, nel Cagliaritano, e con il sequestro della sua auto, una Fiat Punto.


In questo articolo: