Covid, in Sardegna positivi oltre metà tamponi e si riempiono gli ospedali: 21mila sardi blindati in casa

I nuovi positivi sono 868, l’Isola piange due vittime. Torna a salire la pressione nei reparti, tutti i dati

Il numero dei contagiati non è alto ma è la percentuale che fa paura, perché su 1480 tamponi fatti ben 868 sono i sardi positivi, il che significa il 58% del totale, più della metà. Una percentuale spaventosa, che conferma quello che purtroppo già si sapeva: siamo nel pieno dell’ondata  estiva e il picco non è stato ancora raggiunto.

L’altra brutta notizia è che aumentano i ricoverati in area medica, ben 19 persone in più per un totale di 125. Per fortuna sono invariati i ricoveri nelle terapie intensive, 7 come ieri. 20852 sono i casi di isolamento domiciliare, 269 in più rispetto a ieri.

Si registrano 2 decessi: un uomo di 81 e una donna di 83 anni, residenti nella provincia di Oristano.


In questo articolo: