Coronavirus, famiglia di turisti isolata a Santo Stefano: padre e 3 figli tornano a casa

Svolta per quanto riguarda la famiglia di lombardi bloccata, sin dallo scorso 10 agosto, nel resort: “Padre e bimbi, negativi anche al secondo tampone, sono in viaggio per Milano: la donna, invece, unica risultata positiva, deve ancora attendere l’esito”

Si sblocca la situazione della famiglia lombarda bloccata, sin dallo scorso dieci agosto, nel resort di Santo Stefano a La Maddalena. Il 48enne e i tre figli di cinque, sette e undici anni hanno ricevuto, ieri sera, l’esito del secondo tampone: “Tutti negativi, hanno già lasciato la struttura e, nelle prossime ore, arriveranno a Milano”, spiega il direttore del villaggio, Franco Cipolla: “Ho anche ricevuto uno scritto, a conferma, da parte di Michele Acciaro”, responsabile dell’Unità di crisi per il nord Sardegna”. Non si sblocca ancora, invece, la situazione della donna lombarda, una 40enne: “Era positiva al primo tampone, asintomatica. Ha fatto il test sul tampone nella giornata di ieri, speriamo che il risultato arrivi oggi, in modo che anche lei domani possa partire”. Se, ovviamente, l’esito sarà negativo.

Intanto, ancora nessuna novità sui secondi esiti dei tamponi per il 25 dipendenti: “Qualcuno di loro ha ricevuto gli esiti dei primi, per i secondi siamo ancora in alto mare”.


In questo articolo: