Cellulare alla guida anche con Whatsapp, la nuova idea: “Via subito la patente a chi lo usa”

Nuovo codice della strada, in Commissione Trasporti della Camera arriva la proposta della Polstrada: ritiro della patente a chi usa il cellulare al volante o comunque in modo improprio. Cosa ne pensate?

Cellulare alla guida anche con Whatsapp, la nuova idea: “Via subito la patente a chi lo usa”.  Nuovo codice della strada, in Commissione Trasporti della Camera arriva la proposta della Polstrada: ritiro della patente a chi usa il cellulare al volante o comunque in modo improprio.
I dettagli rivelati dal nostro giornale partner Quyotidiano.net: “La misura, secondo Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, è necessaria perché la prima causa degli incidenti stradali “è la distrazione, e l’uso improprio di smartphone e altri dispositivi è la prima causa di distrazione”. Quindi, dice Puccia in audizione, “Una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all’esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo”.  Oggi la sospensione della patente c’è solo in caso di recidiva e “ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza”.


In questo articolo: