Cane adottato sparito nella Trexenta, sos a Radio Casteddu: “Aiutatemi a trovare Miele”

Il mistero di un cane dato in adozione e poi sparito e l’appello della volontaria Monica Curreli, 54 anni, di Gonnosfanadiga: “Se qualcuno sa dove si trova Miele mi contatti”. Ecco il numero per le segnalazioni

Il mistero di un cane dato in adozione che è sparito e l’appello della volontaria Monica Curreli, 54 anni, di Gonnosfanadiga: “Se qualcuno sa dove si trova Miele mi contatti”.
“Da tempo mi occupo anche di cani e di gatti, in questo caso stiamo parlando di un piccolo cagnolino di 60 giorni che si chiama Miele; verso la metà di gennaio una signora in grossa difficoltà lancia un appello sui social dichiarando di dover dare in adozione un cucciolo a causa di un grave problema di salute. Accolgo questa sua richiesta e assieme ad altre due volontarie, Nicole e Serena, ci prodighiamo per trovare una famiglia per il cagnetto. Circa il 22 gennaio espongo sui social il problema e poi contatto i  veterinari della zona della Trexenta, perché solitamente loro sono a conoscenza di famiglie in cerca di animali da adottare. Una veterinaria mi dice che c’era una richiesta dopodiché siamo state invitate a portare il cane a visita e per sverminarlo: i genitori di questo cagnolino sono un Jack Russell e la mamma è meticcia. La veterinaria lo visita e svermina e per il 29 ci prega di ritornare. Io non mi sono recata per motivi personali e la proprietaria porta  Miele accompagnata da un autista privato”.
Per il cucciolo sarebbe stata prospettata l’adozione da parte di una famiglia nel Nord Sardegna. Ma dopo poco, un’amara sorpresa: “Siamo state avvisate dalla proprietaria che non le è arrivato nessun messaggio di conferma da parte della famiglia che avrebbe dovuto adottare il cucciolo e, peggio ancora, sabato 30 una foto di Miele è stata pubblicata su Facebook nella pagina di un rifugio privato situato nel centro Sardegna. Mi accerto che questo cagnolino sia proprio Miele e cerco di mettermi in contatto, nell’immediato, con l’associazione ma ero bloccata. A noi basterebbe sapere dove sia il cagnolino è se sta bene, la sua padrona è molto provata. Le è stata inviata una foto, ma non è assolutamente Miele. È un altro cane”.
Questo è il numero di telefono per comunicare con le volontarie : 345 697 6116
Risentite qui l’intervista a Monica Curreli di Paolo Rapeanu
e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU


In questo articolo: