Cagliari, una bellissima festa multiculturale sulla metro tra la città e Monserrato (VIDEO)

Una Festa della musica all’insegna della multiculturalità ieri nelle stazioni metro di Cagliari e Monserrato dove l’Arst e l’associazione culturale Carovana SMI hanno organizzato la manifestazione INTERNATIONMUSIC. Guardate il VIDEO

Una Festa della musica all’insegna della multiculturalità ieri nelle stazioni metro di Cagliari Monserrato dove l’Arst e l’associazione culturale Carovana SMI hanno organizzato la manifestazione INTERNATIONMUSIC.
Dalle 8 alle 23 la manifestazione ha celebrato il  solstizio d’estate con un viaggio musicale e performativo a cui hanno partecipato musicisti e artisti di provenienze e culture diverse.
La musica come veicolo per viaggiare nel mondo e nella città, con un itinerario che, partendo dalla Stazione ARSTMetrocagliari di San Gottardo, a Monserrato, ha raggiunto quella di Piazza Repubblica, in un percorso urbano che si è mosso da una stazione all’altra. I musicisti si sono esibiti sui tram e negli spazi di transito e attesa delle stazioni della metro per terminare il cammino e chiudere la manifestazione nella convivialità della festa nei locali dellaStazione di Transito, sede dell’associazione Carovana SMI, in via Dante 60 a Cagliari.
Si è trattato di un percorso multiculturale che ha coinvolto giovani musicisti tra cui rifugiati, richiedenti asilo e rappresentanti di comunità di immigrati in Sardegna. 
Il coordinamento musicale è stato affidato a Raul Jr. Boongaling, Omar Baldeh, Romeo Francois Mbogol.
Con INTERNATIONMUSIC Carovana SMI avvia, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il progettoKelenya, con il supporto di UNHCR e INTERSOS, attraverso il programma di capacity-building ed empowerment“PartecipAzione – Azioni per la Protezione e la Partecipazione dei Rifugiati”.  Kelenya, che significa “insieme” in lingua mandinga, è in coerenza con gli obiettivi e le attività de La città che viaggia, programma pluriennale diCarovana SMI sostenuto dal MIBAC, dall’Assessorato al Lavoro della RAS e da Fondazione di Sardegna.
INTERNATIONMUSIC rappresenta inoltre la stazione di partenza della collaborazione tra Carovana SMI ARST, in un percorso comune che, attraverso le diverse espressioni dell’arte multidisciplinare, vuole valorizzare l’esperienza e i luoghi del viaggio, dello scambio e della mobilità sostenibile.  
Ecco i nomi dei partecipanti all’iniziativa di ieri: Momar Gaye, Omar Baldeh, Banda Sbandati (Luigi Secchi, Franco Dessì, Giorgio Polo, Aldo Matzeu, Lucia Pisano, Luigi Lai, Marco Ardau, Franco Macis), Co.SA.S “ Coro Senza Confini” – Guida corale Giulia Leone, Eva Aiollart Mediterranée di Fatima Dakik, Romeo Francois Mbogol, Sambiry Fofana, Luca Ortega, Pietro Medda, Andrea Melis, Rosalie Rivera Boongaling, Bakary Mane, Irene Melis, Matteo Naitza, Bernd Kamp, Movimentonetto, Emanuele Perra.