Autobus in ritardo e fermate soppresse, la protesta dei pendolari dell’hinterland

Disagi nell’hinterland cagliaritano per gli utenti degli autobus, protestano i cittadini di Dolianova

Disagi nell’hinterland cagliaritano per gli utenti degli autobus. La lettera di protesta dei cittadini di Dolianova:

“Con la presente si desidera segnalare che questa mattina ci sono stati dei problemi con le corse degli studenti.
L’autobus che transita a Dolianova alle ore 07.15, con partenza da Donori, è giunto alle 07.27;
il secondo pullman che transita a Dolianova sempre alle ore 07.15 (non saprei la partenza), è giunto alle 07.35;
il servizio dell’autocorsa delle ore 07.30 che da Dolianova arriva a Monserrato, non è stato effettuato.
Oltre ciò, nessuna corsa stamane è passata a Serdiana, sono rimasti a terra circa 50 pendolari.
Nella giornata di ieri, inoltre, nell’autobus che ho preso proveniente da Sant’Andrea Frius alle ore 07.15, faccio notare che i primi due posti erano inagibili poichè ancora bagnati probabilmente dalla pioggia del gg prima.
Alla Regione proponiamo, se tanti disagi dipendono sia dalla mancanza di mezzi, sia dal problema concreto di autobus fatiscenti che non superano più nemmeno il mal tempo, se non sia possibile acquistare nell’immediato dei pullman anche se di seconda mano, ma ancora funzionanti e tenuti bene, che possano essere di anni più recenti rispetto a quelli attualmente messi a disposizione dall’ARST. 
 
Pensare di dover attendere nel 2019 all’acquisto di nuovi mezzi, sempre che questo progetto rientri per davvero nei tempi attesi, è comunque impensabile viste le gravi carenze e difficoltà di garantire le corse nonchè di non poter dare certezze sulla sicurezza del viaggio. Perchè con i pullman in questo stato, così è!
Vi invitiamo a prendere in considerazione il nostro suggerimento”.
Il Comitato Utenti di Dolianova


In questo articolo: