“Assemini non si arrende, basta elemosine: lunedì alle 11 tutti dal sindaco a consegnare le chiavi dei negozi”

Pronta una clamorosa protesta dei commercianti asseminesi, ecco il tam tam che i negozianti stanno diffondendo nelle bacheche Fb

“Assemini non si arrende, basta elemosine: lunedì alle 11 tutti dal sindaco a consegnare le chiavi dei negozi”. Pronta una clamorosa protesta dei commercianti asseminesi, ecco il tam tam che i negozianti stanno diffondendo nelle bacheche Fb: “Lunedì 11 maggio alle ore 11:00 ci ritroveremo al comune di Assemini con le chiavi delle nostre attività! Abbiamo bisogno di aiuti concreti e delucidazioni, non c’è più tempo per attendere le elemosine. Se l’economia del paese crolla, a pagarne le spese sarà ogni singolo cittadino! Tante attività rischiano di chiudere i battenti definitivamente! Sarebbe bello avere un paese unito in un’unica richiesta di aiuto, tutti a distanza con i dispositivi di protezione,a sostegno degli imprenditori che oggi non ce la fanno più!Grazie a chi vorrà sostenerci in questa manifestazione pacifica che ha un obiettivo semplice:RISPETTARE LA NOSTRA DIGNITÀ ! La manifestazione è aperta a tutti!”. 


In questo articolo: