Ussana, la favola commovente del piccolo Giovanni: per San Sebastiano impara a suonare l’organetto nel nome del nonno

A Ussana una storia straordinaria di amore tra nonno e nipote. Il piccolo Giovanni a pochi mesi dalla morte dell’amato nonno impara a suonare l’organetto, lo strumento amato dal nonno. LO suona in costume alla festa del patrono e poi va in cimitero a suonare direttamente per lui, nel suo bellissimo ricordo. Guardate il VIDEO

Ussana, la bella favola del piccolo Giovanni: per San Sebastiano impara a suonare l’organetto nel nome del nonno. A raccontare la bella storia di questa domenica la mamma e la zia del baby suonatore di Ussana: “Salve vi vorrei raccontare una storia molto emozionante: oggi a Ussana è il giorno della festa di San Sebastiano il patrono… Sebastiano è anche il nome del l’mato nonno da poco scomparso del piccolo GIOVANNI: suo nonno Sebastiano era appassionato di organetto…in onore del suo amato nonno va a scuola e impara a suonare l’organetto in pochi mesi…oggi vuole fare un regalo al suo nonnino e renderlo orgoglioso di cioè che ha imparato…e per la prima volta sfila con San Sebastiano in processione e poi va al cimitero e suona per il suo amato nonno Sebastiano…un’emozione unica che dimostra l’amore grande tra nonno e nipote che neanche la morte ha scalfito….”. A Ussana una storia straordinaria di amore tra nonno e nipote. Il piccolo Giovanni a pochi mesi dalla morte dell’amato nonno impara a suonare l’organetto, lo strumento amato dal nonno. Lo suona in costume alla festa del patrono e poi va in cimitero a suonare direttamente per lui, nel suo bellissimo ricordo. Guardate il VIDEO



In questo articolo: