Sestu, studente si taglia con un coltello dopo una delusione d’amore: intervengono i carabinieri

I carabinieri hanno ricevuto la segnalazione da alcuni passanti, circa un ragazzo che, seduto a bordo strada, si stava autoinfliggendo delle ferite. Il coltello è stato posto sotto sequestro

Stamattina a Sestu, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Quartu hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per porto abusivo di coltello di genere proibito, un 27enne nato nel capoluogo ma residente ad Elmas, celibe, studente universitario, con precedenti denunce a carico.

Questi, al termine di una perquisizione personale eseguita in via Tiberio, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, con lama di cm 15, con il quale poco prima, verosimilmente in seguito a una delusione sentimentale, si era procurato ferite superficiali al braccio sinistro, prontamente medicate dalla locale guardia medica.

I carabinieri hanno ricevuto la segnalazione da alcuni passanti, circa un ragazzo che, seduto a bordo strada, si stava autoinfliggendo delle ferite. Il coltello è stato posto sotto sequestro e debitamente custodito in attesa di essere versato presso l’ufficio corpi di reato del tribunale di Cagliari.


In questo articolo: