“Cala Fuili-Cala Gonone: centosessanta gradini per raggiungere un mare da sogno”

RACCONTA LA SARDEGNA PIU’ BELLA – “Spesso è mia abitudine raggiungere questa spiaggia fantastica: sassolini bianchi e mare turchese, tipica vegetazione mediterranea. Pochi metri e siete alla fine di una affascinante codula, con oleandri colorati e pareti rocciose, ideali per fare arrampicata.Consiglio di una sarda innamorata della sua fantastica terra, ancora da scoprire” scrive la nostra lettrice Susanna Mulas

“Spesso è mia abitudine raggiungere questa spiaggia fantastica: sassolini bianchi e mare turchese, tipica vegetazione mediterranea. Pochi metri e siete alla fine di una affascinante codula, con oleandri colorati e pareti rocciose, ideali per fare arrampicata.Consiglio di una sarda innamorata della sua fantastica terra, ancora da scoprire”. Ci scrive così Susanna Mulas regalandoci questi scatti per la rubrica Racconta la Sardegna più bella.
Continuate a taggarci e mandare le vostro foto e video alla nostra redazione, le immagini più particolari e belle saranno pubblicate sui nostri canali social. Raccontiamo insieme la nostra Sardegna.
(Rubrica nata da un’idea in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna)


In questo articolo: