Vietati i compiti per le vacanze: meglio leggere, ballare, fare sport

L’ordinanza del sindaco di Mamoiada che sta facendo discutere: “Meglio leggere, guardare un film, fare sport, scrutare l’alba”. E invita così gli studenti a non svolgere i compiti per le vacanze ma fare altre attività.

Meglio scrivere, leggere, ballare, vedere film, fare sport e scrutare l’alba che fare i compiti delle vacanze, lo ha scritto in un’ordinanza il Sindaco di Mamoiada, Luciano Barone, invitando gli studenti a sfruttare la pausa estiva e non svolgere i compiti ma attività che invece li coinvolgano maggiormente.

Per il primo cittadino i compiti delle vacanze sono inutili, ma non invita i ragazzi ad oziare bensì a svolgere altre attività.  E avverte che a fine anno sarà lui a interrogare i ragazzi su cosa hanno fatto durante la stagione estiva.


In questo articolo: