Monastir, videoclip dei migranti col rapper nel centro di accoglienza: la Lega furiosa

Un video rap all’interno del centro migranti di Monastir. L’autore è il rapper francese Daniel Rouge che qualche giorno fa è arrivato in Sardegna per girare la clip che impazza su Youtube. Zoffili attacca: “Mentre noi stiamo a casa, loro girano i video. Non ci volevo credere. Scriverò al ministro per protestare”

Un video rap all’interno del centro migranti di Monastir. L’autore è il rapper francese Daniel Rouge che qualche giorno fa è arrivato in Sardegna per girare la clip che impazza su Youtube (https://youtu.be/lnn1skJAjco). La Lega insorge contro l’iniziativa. “Mentre noi cittadini…rispettiamo le regole e siamo costretti a stare chiusi in casa, i clandestini del centro accoglienza di Monastir girano questo video rap. Non ci volevo credere”, ha scritto il coordinatore della Lega Sardegna Eugenio Zoffili che ha annunciato di rivolgersi al ministro dell’ Interno Lamorgese e al Prefetto di Cagliari “anche a fronte delle reiterate denunce del sindacato autonomo di Polizia SAP su quanto succede lì dentro…attraverso l’ennesima interrogazione parlamentare urgente che sto scrivendo adesso, chiedo la chiusura del centro e il rimpatrio immediato di tutti gli algerini e degli altri clandestini che nulla hanno a che fare con chi ha veramente diritto di avere asilo nel nostro Paese”.

 


In questo articolo: