Via Peretti, rotatoria al rush finale: a fine mese lavori conclusi

Battute finali per il progetto di messa in sicurezza della via Peretti, con la realizzazione di una rotatoria e l’eliminazione dei semafori. Entro fine marzo, assicurano i responsabili della ditta, via le recinzioni del cantiere, mentre entro le prime due settimane di aprile saranno completati gli ultimi dettagli con l’abbellimento del verde e la segnaletica definitiva nell’area prospicente l’ospedale. Guardate il VIDEO

Via Peretti, rotatoria in dirittura d’arrivo: entro fine marzo fine dei lavori. “Cantiere di via Peretti a Cagliari? Entro la fine del mese via le recinzioni e gli automobilisti potranno vedere conclusa l’intera opera, mentre entro le prime due settimane di aprile sarà l’ora dei dettagli finali, con il completamento dell’area verde di abbellimento della rotatoria e sarà definita anche la segnaletica orizzontale e verticale”. 

L’annuncio ufficiale è del responsabile del cantiere, il geometra Marco Schirru: lo stato di avanzamento degli interventi, da parte degli operai della ditta “Imag” di Quartucciu, è ben visibile agli occhi di cittadini e automobilisti che ogni giorno transitano in quella zona.

Ancora un pò di pazienza dunque, per la messa in sicurezza del nuovo intervento di riassetto stradale che abbatterà l’annoso problema del transito fluido di ambulanze e pullman di linea da e per l’ospedale Brotzu di via Peretti. Nonostante le difficoltà di “traffico giornaliero diurno”, l’impresa ha potuto portare a termine l’affidamento dell’appalto senza ulteriori lungaggini e ostacoli.

GLI INTERVENTI. Spegnimento dei semafori (attuato già da diverse settimane) come pure lo smontaggio definitivo del velox che sanzionava gli automobilisti indisciplinati con il passaggio del rosso, quest’ultimo all’altezza del Tennis Club fronte ospedale. Fluidità, maggiore eliminazione delle code dei veicoli in transito in quell’importante snodo di passaggio dei pendolari. Questi solo alcuni tra gli aspetti cruciali del progetto, finanziato con 700mila euro di fondi regionali. 

VIDEO