Vespe pungono dieci alunni e un’insegnante: panico a scuola

Olbia, il nido sarebbe stato preso a calci durante l’ora di educazione fisica

Uno sciame di vespe ha seminato il panico ad Olbia, all’esterno della scuola “Ettore Pais”: dieci studenti ed un’insegnante sono stati trasportati in ospedale dal 118.

Sono finiti al pronto soccorso in seguito alle punture, provocate, probabilmente, da un calcio che sarebbe stato involontariamente sferrato all’alveare.

Quest’ultimo si sarebbe trovato in un angolo del piazzale dove i ragazzi e l’insegnante stavano trascorrendo l’ora di educazione fisica. La reazione degli insetti è così stata inevitabile e una volta lanciato l’allarme sul posto sono arrivate diverse ambulanze.

Circa quaranta gli alunni presenti: le classi fuori dalla struttura scolastica erano infatti due.