Nuoro, reparto di Chirurgia dell’ospedale San Francesco verso la riapertura

L’Assl: “Riaprirà entro le prossime 72 ore”

Riapertura dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia generale dell’ospedale San Francesco di Nuoro entro le prossime 72 ore.

La soluzione è stata definita nel corso del tavolo tecnico di stamane, al quale hanno partecipato il Commissario Straordinario dell’ASSL di Nuoro, Gesuina Cherchi, i vertici di ATS Sardegna /ARES e il Direttore della Unità Operativa Complessa di Chirurgia generale del Presidio Ospedaliero Unico “San Francesco” di Nuoro Carlo De Nisco.

Per superare la situazione di grave emergenza e riaprire, entro le prossime 72 ore, la Chirurgia nuorese arriveranno – grazie alla disponibilità dei Commissari ASSL di Lanusei, Oristano e Sassari – i rinforzi di Dirigenti Medici Chirurghi. Il loro apporto consentirà di coprire i turni e dare immediato ristoro al reparto. Contestualmente saranno attivati i percorsi necessari a garantire una soluzione di più ampio respiro e ridare stabilità duratura alla Chirurgia del San Francesco.

«Si tratta di due decisioni ugualmente importanti – afferma il Commissario Gesuina Cherchi – che la Direzione ASSL ha voluto porre in essere per garantire la piena funzionalità dell’Unità di Chirurgia del San Francesco, in attesa che si completi l’iter delle procedure concorsuali. L’attenzione per l’Ospedale di Nuoro è massima, e ha l’ambizioso obiettivo di ridare slancio al polo sanitario nuorese».