Vendeva ricci in strada: ambulante abusivo multato a Cagliari, sequestrata la merce

E’ stato sanzionato per la mancata tracciabilità della merce venduta in base alle normative europee per la tracciabilità dei prodotti. I ricci sono stati sequestrati

Vendeva ricci abusivamente, multa e sequestro della merce. Intervento congiunto nella tarda mattinata di oggi eseguito dalla Polizia Locale e dalla Capitaneria di porto, sotto il ponte di via Castiglione per un ambulante intento alla vendita di ricci. Un 45enne residente a Cagliari, al momento del controllo era intento alla vendita di ricci contenuti all’interno di una cesta e poggiati sopra due tavolini.

L’ambulante veniva controllato non risultando in regola. Nello specifico veniva sanzionato per la mancata tracciabilità dei ricci venduti in base alle normative europee per la tracciabilità dei prodotti, con conseguente sequestro del ricci che sono stati stoccati. Inoltre veniva elevava contravvenzione per l’occupazione abusiva del suolo pubblico.


In questo articolo: